Previsioni sulla finale della Champions League 2018

Avete deciso di scommettere su questa finale di Champions League? Sapete già dove scommettere e quale previsione di vittoria sia più plausibile?

Vi consiglio sempre di scegliere uno dei migliori siti di scommesse on line possibili come ilportaledellescomesse.com, mi raccomando.

E ora un po’ di consigli pratici sulle squadre che sono, quest’anno in Champions.

Chi può arrivare in finale di Champions League?

Quest’anno è stato un anno piuttosto atipico per la Champions League. Nei turni preliminari, infatti, le squadre più forti della scorsa stagione, come il Real Madrid e la Juventus, che si sono giocate la finale di Cardiff, non hanno giocato benissimo.

D’altronde le loro stagioni, a differenza degli anni precedenti, non le hanno rese le solite caterpillar del campionato. Mentre la Juventus, però, è a un punto dal Napoli e se la sta giocando a suon di vittorie, il Real Madrid sta vivendo una stagione piuttosto travagliata, complice un Cristiano Ronaldo che sembra essersi svegliato solo nell’ultimo mese.

Il Barcellona, complice un Messi un po’ sottotono, sta giocando sempre su standard elevati ma ritengo che la partenza di Neymar li abbia indeboliti dall’inizio dell’anno. Neymar che con il suo Paris Saint Germain ha subito una clamorosa sconfitta nell’ottavo di finale di andata proprio a causa del solito super Cristiano Ronaldo che ha sfoderato la migliore prestazione della stagione proprio settimana scorsa.

C’è il solito Bayern Monaco, con la sua squadra solida e un super Lewandowski, il Liverpool ammazzatutti del numero uno al momento, Salah. La sorpresa Siviglia deve ancora superare l’ostacolo Manchester United di Mourinho, così come la Roma di Di Francesco se la vedrà con la Shaktar, solita bestia nera della Champions.

Le statistiche recenti degli ultimi anni di Champions League mi portano, però, a fare i nomi di queste 6 possibili candidate alla finale di Champions League:

  • Real Madrid: sempre forti in Champions, anche se arrancano in campionato, in Europa hanno mentalità e carattere vincente
  • Manchester City: con il super esperto allenatore Pep Guardiola, per anni faro del Barcellona vincente degli ultimi anni, potrebbe essere la vera sorpresa del torneo. Nell’andata del suo ottavo di finale ha battuto, in scioltezza, 4 a 0 il Basilea.
  • Bayern Monaco: come ho detto prima è un team solido come una roccia. Negli anni ha sempre fatto bene in Champions e sono certa che non mi smentirà.
  • Siviglia: è una piccola squadra, come la nostra Roma, ma entrambe hanno fatto molto bene nel girone ad eliminazione, quindi io terrei sott’occhio entrambe.
  • Barcellona: ha sempre fatto bene e dà sempre il massimo nella competizione, cosa che le rende sempre difficile da gestire. Ha vinto nel 2015 il suo ultimo titolo battendo la Juventus in una finale senza storia. Non insisto sulla Juventus proprio perché ha perso 2 finali negli ultimi 3 anni. Credo che manchi ancora un po’ per diventare la squadra europea vincente che vuole diventare.
  • Paris Saint Germain: lo metto ancora in corsa il team francese, nonostante la sonora sconfitta nella prima partita degli ottavi. Ha troppi campioni per arrendersi così facilmente alla corazzata Real Madrid. Ci sarà un ottavo di ritorno molto molto combattivo e se ne dovesse uscire vincente sarebbe davvero un’iniezione di energia pazzesca per i quarti.

Vediamo cosa ne uscirà e seguite sempre le quote che vengono inserite man mano nei portali quelli seri.