Sudorazione notturna: come scegliere il materasso

Diadmin

Sudorazione notturna: come scegliere il materasso

Molte persone, soprattutto d’estate, soffrono di sudorazione notturna improvvisa ed eccessiva. Un disturbo fastidioso legato al tempo ma non solo. Infatti, gli esperti spiegano che a creare la sudorazione notturna c’è il sistema nervoso simpatico. Se stimolato produce come reazione dell’organismo la sudorazione.

In pratica, vengono coinvolti i sistemi nervosi autonomi e il sistema parasimpatico. Può capitare che la sudorazione notturna sia un disturbo anche dell’inverno, dell’autunno, della primavera o dei momenti di cambio stagione.

Vediamo nel dettaglio le cause profonde della sudorazione notturna. Poi nei successivi paragrafi si spiegherà l’importante ruolo del materasso che si sceglie che nella pratica risulta essere più importante delle coperte e delle lenzuola stesse.

Cause della sudorazione notturna

Gli esperti individuano più di dieci cause comuni per l’eccessiva sudorazione notturna. Alcune semplici e altre molto complesse. Tra le cause fastidiose inseriamo le apnee notturne, quelle che portano anche al russamento. La sindrome delle gambe senza riposo che porta molta agitazione.

Il reflusso gastroesofageo, l’ipertiroidismo e, collegati o simili, gli squilibri ormonali anche di gravidanza o menopausa. Ci sono poi i disturbi del sonno comune, gli stati di ansia e stress, la paura e fenomeni di stress post traumatico, anche causati da incubi. Tra le cause gravi, le patologie tumorale e i linfomi, le infezioni croniche o acute, trattamenti medici e farmacologici di lungo periodo.

Come scegliere il materasso giusto

Il materasso ha un ruolo importante per il benessere del sonno e la prevenzione della sudorazione notturna. Il buon materasso deve sostenere tutto il corpo mentre si dorme, non creare punti di tensione, essere traspirante. Per la termoregolazione notturna quest’ultima è la caratteristica importante, approfondiamo.

Il materasso va scelto per essere perfetto sia d’estate che d’inverno. Però, ad esempio, se una casa viene frequentata solo d’estate, come avviene al mare o in montagna, si scelgono materassi estivi, ad esempio memory foam adatti a questa stagione. Che spessore scegliere per il nostro materasso? Ebbene, deve essere tanto spesso per permettere al corpo di dormire bene. Sarebbe importante fare sempre le prove, se acquistate un materasso online considerate l’esperienza diretta con letti dove avete dormito e vi siete trovati bene.

Il ruolo del materasso è quello di creare insieme a lenzuola e coperte un microclima. Il corpo deve percepire la giusta temperatura, non si deve surriscaldare, non deve soffrire il freddo, cosa che avviene sui materassi molto rigidi. In tutti i materassi sono sempre indicate queste due caratteristiche: traspirazione ovvero passaggio dell’aria, termoregolazione quindi il mantenimento della temperatura e dell’umidità costanti. Le fibre traspiranti sono importanti perché non accumulano umidità e non si surriscaldano. Situazione ottimale per chi soffre di sudore notturno e vuole evitarlo.

Prima di vedere alcuni modelli di materassi, ricordate di sceglierli con cura leggendo bene le loro caratteristiche. Infine, dovete sapere che i materassi possono essere acquistati usufruendo di bonus e detrazioni presidio medico, chiedete informazioni a fornitore o produttore.

Modelli di materasso

Se si vogliono acquistare materassi estivi e invernali, c’è da valutare l’acquisto di prodotti double face. Un lato traspirante adatto all’estate e l’altro adatto all’inverno. In genere con le pulizie domestiche si tende sempre a girare il materasso, questo permette di arearlo ed eliminare il rischio di umidità, muffa, cattivi odori stagnanti.

Il memory foam vince tutte le recensioni, più di tutte le altre tipologie di materasso. Infatti questo tipo di prodotto ha un particolare tipo di materiale che si adatta al corpo in ogni sua posizione e che quindi lo rende molto confortevole. La schiena rimane dritta, non ci sono pressioni e il materiale di cui si compone così come il tessuto sono molto traspiranti. In commercio esistono diversi memory foam, adatti per tutte le stagioni, per l’inverno, per l’estate.

Da sottolineare il prodotto del memory foam con air aloe. L’aloe Vera è una fibra e un materiale vegetale molto utilizzato nella cosmetica e anche nella produzione di tessuti, cuscini e coperte. Qui lo troviamo con tutte le sue qualità di isolamento termico per la produzione dei materassi adattabili ed è per questo che è una delle migliori scelte quando si parla di prevenzione della sudorazione notturna.

Info sull'autore

admin administrator