Archivio per Categoria Shop Online

DiSilvia

Come creare un e-commerce partendo da zero

Vendere online tramite e-commerce, a causa della pandemia di Covid-19, non è più solo un’opzione per molti esercenti, ma spesso è in tutto e per tutto una necessità. Ovverosia un canale alternativo per spingere in alto i ricavi che sono depressi, per quel che riguarda la vendita nel negozio fisico, dalle restrizioni e dai lockdown proprio a causa del coronavirus.

Per un commerciante la migrazione dalla vendita fisica a quella online, inoltre, non è mai un’operazione semplice. E questo perché sul web ci sono già alcuni colossi dell’e-commerce che dominano il mercato delle vendite online. Con la conseguenza che per creare un e-commerce partendo da zero bisogna valutare tanti aspetti che possono poi rivelarsi decisivi per fare di un negozio online un portale che sia davvero di successo.

I consigli di base per la creazione da zero di un sito per il commercio elettronico

Considerando l’aspra concorrenza online, un e-commerce per emergere al giorno d’oggi deve essere in grado non solo di proporre dei beni e dei servizi ad un prezzo allettante per l’utente, ma anche dei prodotti che siano in grado di distinguersi e, quindi, di attirare i potenziali consumatori. Da questo punto di vista se si riesce a creare un e-commerce partendo da zero e proponendo prodotti di nicchia, e possibilmente introvabili nei negozi, allora le probabilità di mettere in piedi un negozio online di successo non potranno che aumentare.

Avere le idee chiare su cosa vendere online, pur tuttavia, è solo il primo passo nella creazione di un e-commerce di successo dato che occorre fare molta attenzione pure ad alcuni aspetti di base che spaziano dalla scelta del nome a dominio alla piattaforma di e-commerce, e passando per la scelta del modello di vendita con o senza magazzino.

Quanto può costare un e-commerce, dalla piattaforma alla gestione del magazzino

Nel creare un e-commerce da zero, infatti, la variabile costo è quella che fa la differenza. La spesa iniziale da sostenere, a meno che non si abbiano spiccate capacità informatiche e di programmazione, è quella di pagare un esperto per la creazione della piattaforma di vendita online. Dopodiché il costo di un e-commerce potrà variare anche in base al modello di vendita con o senza magazzino, ovverosia in dropshipping. La piattaforma di e-commerce da ideare e da progettare, inoltre, può essere proprietaria oppure da creare facendo leva sui principali CMS open source disponibili come Magento o come PrestaShop.

Nel dettaglio, con l’e-commerce con magazzino il venditore ha la piena autonomia su tutta la filiera della vendita online. E quindi può liberamente fissare e variare i prezzi a proprio piacimento ed in qualsiasi momento, ma deve anche pianificare delle strategie efficienti di gestione e di evasione degli ordini. Altrimenti i potenziali clienti, se non pienamente soddisfatti, compreranno online solo una volta e mai più.

La vendita in dropshipping, invece, risolve ogni problema ed ogni costo di gestione del magazzino, ma nella stragrande maggioranza dei casi i margini di guadagno ottenibili sono decisamente più bassi. Così come in genere i margini di manovra sul prezzo della merce in vendita sono decisamente più ristretti.

Tutti i vantaggi della vendita online con il dropshipping

Proprio per abbattere i costi di avviamento, il modello di vendita online con il dropshipping è sempre da preferire quando con l’e-commerce si parte da zero. In questo modo, infatti, per vendere sul web non ci saranno mai problemi, rischi, inefficienze o perdite legate allo stoccaggio della merce ed alla gestione di resi e di merce invenduta. E lo stesso dicasi per zero preoccupazioni in merito alla conservazione dei prodotti ed alle norme di sicurezza che, invece, vanno rispettate ai sensi di legge quando si vende sul web tramite magazzino fisico.

DiEleonora

Perché scegliere lo staff di antifurtosicuro.it

In molti si domandano quali soluzioni operare per proteggere la propria abitazione da eventuali effrazioni da parte di squadre di malintenzionati.
All’interno della propria casa, delle proprie mura domestiche, si conservano e accumulano moltissimi oggetti dal valore monetario notevole e anche dal valore affettivo importante. L’idea che una persona estranea, che non conosce effettivamente la storia di ciascun elemento presente, possa mettere mani fra i cassetti, disordinare le stanze e portar via qualcosa di prezioso, ci rende insicuri e spaventati.

E allora come agire per evitarlo?

Sono moltissimi i dispositivi in commercio che promettono di risolvere in modo significativo la soluzione, proteggendo da dentro e da fuori la propria abitazione.
Ma come valutarle?
A fronte di una vasta scelta fra le proposte commerciali, bisogna scegliere un’azienda che sia professionale nella predisposizione del preventivo e che sappia gestire in modo adeguato le obiezioni; conti su esperti del settore durante tutte le fasi di spiegazioni e di installazione; segua la clientela durante il tutto periodo che occorre necessario per comprendere il pieno funzionamento dell’impianti.
Aggiungendo un preventivo gratuito ed una consulenza personalizzata ad opera di figure professionali direttamente sul luogo da proteggere, si ottimizzano le risoluzioni.

Esiste un’azienda così?

Antifurtosicuro.it é la risposta.
Per una corretta informazione in materia, basta semplicemente visitare il sito e seguire le istruzioni del format presente nella pagina iniziale.
A seguito della pluriennale esperienza nel settore, lo staff di antifurtosicuro.it é pronto a qualsiasi sfida: il primo passo da fare é contattarli, per combinare un appuntamento che sarà in realtá una consulenza direttamente in loco, per poter scoprire quali siano le soluzioni maggiormente adattabili alla situazione; un consulente dedicato predisporrá un preventivo da sottoporre successivamente al cliente, che risulterá chiaro e trasparente nei costi effettivi e, di mantenimento; in caso di accettazione del preventivo, dei tecnici provvederanno all’installazione del sistema di allarme, cui seguirá un corso del tutto personalizzato sull’utilizzo dell’allarme, così che il cliente possa essere autonomo nel tempo.
Lo staff di antifurtosicuro.com é coordinato da Alessandro Baffioni, che é l’ideatore del sistema di sicurezza presentato e che forma personalmente gli altri addetti, aggiornandoli continuamente rispetto alle novitá aziendali.

Perchè scegliere quest’azienda?

  • Il sistema di allarme studiato si avvale del WiFi, così che non possa essere barbaramente spento semplicemente tagliando dei fili;
  • Il personale coinvolto é composto da esperti del settore con successi pluriennali documentabili;
  • Le collaborazioni passate con aziende di alti livelli, garantiscono la professionalitá nel tempo;
  • Il rapporto qualitá/prezzo é fra i migliori del mercato e risulta trasparente e senza sorprese sin dalla presentazione del preventivo.

Antifurtosicuro.it e opinioni

Coloro che hanno già provato le soluzioni di quest’azienda, si dicono soddisfatti proprio perchè le loro esigenze sono state prese in considerazione in toto: la personalizzazione dei sistemi e la disposizione delle attrezzature sono state studiate appositamente caso per caso.
Non esiste infatti un sistema di allarme migliore di un altro per la propria casa, esiste invece un’azienda che si preoccupa singolarmente dei propri clienti e aziende che non lo fanno.
Non si puó pensare che la stessa disposizione delle attrezzature d’allarme vada bene per più di un’abitazione, proprio perché avranno due predisposizioni interne diverse e due altrettanto diverse sistemazioni di ciò che va protetto.
Altra nota positiva riguarda i costi: molte aziende pubblicizzano dei prezzi e in fase di presentazione del prodotto, questi vengono implementati a causa di costi fissi non identificati precedentemente. Quest’azienda invece preventiva tutti i costi effettivamente necessari per l’impianto, le somme da versare una tantum e i costi di manutenzione nel caso serva l’intervento dei tecnici per la modifica o il rinnovo delle attrezzature precedentemente installate.

Diadmin

Un nuovo e-commerce per gli agricoltori

L’agricoltura, come ben sappiamo, è di vitale importanza per ognuno di noi. Il suo scopo è quello di ottenere prodotti da organismi viventi, quali le piante che sono utilizzabili per un finalità alimentare, per questo essa è essenziale per gli esseri umani.

L’agricoltura è stata facilitata grazie all’invenzione di macchine agricole, esse ne esistono diversi tipi:

  • macchine operatrici: esse possono essere trainate (come ad esempio l’erpice) o semiportate. Vengono utilizzate per la realizzazione di operazioni agricole;
  • macchine motrici: esse vengono utilizzate per trainare, proprio perché sono semoventi, e di questa categoria ne fanno parte i trattori agricoli;
  • rimorchi agricoli: essi sono utilizzati per trasporti.
  • Leggi tutto