Archivio degli autori pamela

Dipamela

Sanitari, ormai è il look contemporaneo a fare la differenza

All’interno di un ambiente come il bagno, al giorno d’oggi, ogni dettaglio sembra essere estremamente importante. Ecco spiegato il motivo per cui anche in questo spazio della propria abitazione si cerca sempre di tenere d’occhio l’impatto estetico. Tutti coloro che decidono di puntare su un bagno dallo stile contemporaneo, infatti, dovranno prevedere anche dei sanitari che abbiano delle linee moderne. In questo senso, la scelta ricade spesso su due modelli in modo particolare, ovvero i sanitari sospesi e quelli a terra.

La coppia vaso e bidet presenta delle forme tipicamente arrotondate o squadrate. È ovvio che la produzione di colore bianco è quella che va per la maggiore, però è bene sottolineare come, sul mercato, siano arrivati anche tanti modelli colorati: in alcuni casi, ci sono anche delle finiture realizzate in oro oppure in platino. Tra le tendenze più affermate troviamo la finitura opaca, su cui tante persone decidono di puntare piuttosto di frequente per i propri sanitari.

Sanitari sospesi, ecco le nuove tendenze

Le linee più moderne di sanitari si caratterizzano per essere costruiti in ceramica, anche se c’è un gran numero di collezioni che vengono create in altri materiali, come ad esempio il solid surface. Quest’ultimo, tra l’altro, si può lavorare realizzando delle forme che abbiano un impatto estetico di altissimo livello.

La tipologia di sanitari che stanno andando per la maggiore nel corso degli ultimi tempi è certamente quella sospesa. Anche dal punto di vista economico, i bidet prezzi sospesi sono alla pari rispetto a quelli classici, eppure presentano un gran numero di vantaggi. Dal punto di vista estetica e visivo è certamente leggero, ma soprattutto la sua conformazione rende decisamente più semplice la pulizia del pavimento e dei medesimi sanitari.

I sanitari sospesi, infatti, si caratterizzano per avere delle dimensioni più ridotte e, di conseguenza, per non poggiare a terra: quindi, i bordi a pavimento non ci sono e sono spesso e volentieri quelli i punti in cui si creano i maggiori accumuli di polvere. Nella maggior parte dei casi, vengono installati ad un’altezza compresa tra 45 e 50 centimetri: si tratta di un’altezza media che di solito va bene per persone di ogni statura. Si tratta di una soluzione ideale anche per chi ha poco spazio all’interno dell’ambiente del bagno.

Tra le principali caratteristiche dei sanitari sospesi troviamo indubbiamente anche il fatto di essere “filo muro”. in poche parole, questa definizione vuol semplicemente dire che hanno delle tubazioni in tutto e per tutto celate nel sanitario, al punto tale da donare un completo effetto di accostamento alla parete. Dal punto di vista dei vasi igienici, invece, quelli di nuova generazione si caratterizzano per avere dei sistemi che operano il risciacquo con delle tecnologie che hanno come scopo principale quello di limitare gli sprechi il più possibile. Tutti i vari modelli che non hanno la brida, infatti, si caratterizzano per non avere il bordo e per presentare un interno decisamente liscio. È abbastanza facile intuire come la pulizia di tali wc sia decisamente più semplice in confronto a tanti altri modelli.