Auto in pronta consegna non è più una mission impossible

DiSilvia

Auto in pronta consegna non è più una mission impossible

L’acquisto di una nuova auto è un obiettivo che molte persone ambiscono a perseguire, ma non tutti alla fine riescono a renderlo reale e tangibile; il motivo sta principalmente nella disponibilità economica limitata.

Se non avessi questi problemi, potrebbe capitare di esserti recato da un concessionario aver scelto marca e modello dell’auto che soddisfa i tuoi bisogni, ma ricevere la brutta notizia che per averla dovrai aspettare del tempo, ovvero l’auto in pronta consegna non è disponibile.

Facciamo un esempio: al venditore hai chiesto la disponibilità immediata di un SUV, di un’utilitaria o di una macchina sportiva; toccherà a lui confermare se si tratta di un’auto in pronta consegna, ossia già disponibile nel proprio parco auto nuove, oppure che arriverà massimo entro qualche settimana.

Ecco perché puoi scegliere tra le auto in pronta consegna presenti in concessionaria o disponibili sui vari portali dedicati come valida soluzione per non aspettare e avere subito il proprio veicolo.

Differenza con le auto a Km 0

Se ritieni che un’auto in pronta consegna equivale a quelle a km 0, sei caduto in errore: con quest’ultimo termine si intende una vettura praticamente nuova, già immatricolata dal concessionario e con la targa; invece, mentre, la prima definizione fa riferimento ad un mezzo che non è stato ancora immatricolato e non ha la targa.

auto-in-pronta-consegna

Auto in pronta consegna: vantaggi

Naturalmente l’acquisto di questo tipo di veicolo ha molti più vantaggi che svantaggi, principalmente dal punto di vista pratico ed economico: niente snervanti lunghe attese ed entusiasmo alle stelle perché l’auto tanto desiderata la senti già tra le tue mani.

Ovviamente per quanto riguarda la tempistica di consegna di queste auto, se il modello scelto è già disponibile, si dovrà attendere meno di una settimana, giusto il tempo del disbrigo burocratico dell’immatricolazione, della diagnostica generale, del lavaggio e lucidatura; se, invece, l’auto è già disponibile ma deve essere spedita dal produttore, dalle 2 alle 3 settimane.

Per quanto concerne la parte economica, il vantaggio principale di un’auto in pronta consegna sono gli sconti praticati dalle case automobilistiche, felici di liberare spazio nel loro parco auto in modo da dare ai modelli di nuova produzione.

Gli svantaggi legati all’acquisto di questi veicoli

Non esiste un aspetto della vita che non presenti anche degli svantaggi e questa regola universale vale anche per l’acquisto di un’auto in pronta consegna.

In questo caso però l’unico neo è che ti tocca acquistarla così com’è, accontentandosi del colore, dello stile, dei dettagli e della potenza del motore.

Gli unici interventi che puoi chiedere, sempre che ti interessi averli, è l’installazione del navigatore satellitare oppure chiedere la ruota di scorta piuttosto che il kit riparazione; sono piccole cose ma possono risultare utili se viaggi spesso.

Anche se il produttore pratica sconti su questa tipologia di auto, non potranno mai essere equiparati alle auto semi-nuove in quanto quest’ultime, nonostante abbiano percorso pochissimi km, hanno già perso il loro valore iniziale.

Non sono case o terreni che mantengono il loro valore economico per lungo tempo, ma oggetti che iniziano a usurarsi non appena vengono messi sulla strada.

auto-in-pronta-consegna

Attenzione al venditore

Infine, una volta aver scelto la tua auto in pronta consegna, potresti trovarti di fronte a un ostacolo, che potrebbe diventare ostico se non agisci con decisione e risolutezza: il venditore.

Una volta che hai fatto la tua scelta, questo scaltro personaggio cercherà in tutti modi di farti cambiare idea evidenziando potenziali difetti del veicolo come la mancanza di optional, dell’alzavetri elettrico posteriore, le porte USB per ricaricare smartphone o tablet e altri ritrovati tecnologici, ormai diffusissimi su molte auto di nuova generazione.

Questo suo modo di operare è una strategia per spingerti a spendere di più aumentando così gli oneri a carico del proprietario; sta a te decidere se ti servono realmente o meno: se il tuo desiderio primario è avere immediatamente l’auto disponibile e ritieni di poterne fare a meno, allora meglio acquistarli poi in un secondo momento.

Info sull'autore

Silvia author

Lascia una risposta