Perchè camminare in montagna fa bene alla salute

Diadmin

Perchè camminare in montagna fa bene alla salute

Camminare in montagna non solo migliora l’umore e riduce lo stress ma apporta notevoli benefici al nostro organismo.

A sostenerlo è una recente ricerca pubblicata su Plos One da un gruppo di ricercatori svizzeri, i quali hanno osservato i cambiamenti che si verificano dopo l’allenamento indoor e quello outdoor. Sembrerebbe, infatti, che le persone siano maggiormente motivate a praticare attività sportiva quando ci si diverte e la montagna, con tutte le sue bellezze naturali, riesce a smuovere anche i più pigri.
Scopriamo insieme quali sono i benefici della passeggiata all’aria aperta!

Camminare in montagna

Camminare è un’attività che ha permesso all’uomo di diventare bipede ed è una caratteristica innata, in quanto tutti i bambini imparano presto a muovere i primi passi. È, dunque, un’attivita alla portata di ognuno di noi che consente di migliorare e preservare la nostra salute. La montagna non ha stagione ed è possibile addentrarsi nei sentieri in ogni periodo dell’anno, apprezzando di volta in volta i paesaggi che offre la natura incontaminata.
Per chi non è abituato a fare grandi camminate, il consiglio è quello di muoversi con gradualità, attrezzati con un comodo zaino da trekking, iniziando prima con i sentieri più semplici e con poco dislivello per poi passare a quelli che richiedono un certo tipo di allenamento. In questo modo il corpo si abituerà ai cambiamenti e risponderà in maniera positiva alle nuove sollecitazioni.

Contribuisce a perdere peso

Chi passeggia regolarmente sui sentieri delle montagna aiuta il proprio corpo a mantenersi in forma e può ottenere ottimi risultati senza adottare regimi alimentari particolarmente restrittivi. E’ una delle attività ideali per chi è in sovrappeso, poiché consente di bruciare i grassi più velocemente. Basti pensare che camminare in una strada in salita permette di eliminare il 40% in più dei lipidi rispetto ad una passeggiata in piano!
Alcuni ritengono che correre sia il modo migliore per ridurre il peso corporeo ma in realtà le cose non stanno proprio così. Sembrerebbe, infatti, che la corsa permetta di bruciare maggiormente carboidrati piuttosto che grassi. Uno studio condotto nell’Università di Verona dimostra che a parità di tempo ciò che cambia è la fonte energetica che viene utilizzata: maggiore è lo sforzo sostenuto, più vengono utilizzati i carboidrati; al contrario, uno sforzo moderato permette di attingere alle scorte lipidiche. E’, dunque, molto più conveniente rilassarsi con una passeggiata in montagna!

Migliora l’apparato cardiovascolare

Un allenamento costante può portare a significativi miglioramenti a livello cardiovascolare, prevenendo alcune malattie come l’infarto e l’ictus. Inoltre, facendo attenzione a tenere sotto controllo la respirazione, non sarà difficile fare tratti in salita e la meta di arrivo sarà sempre meno lontana.
Se la passeggiata viene condotta in maniera regolare, il corpo prenderà sempre più confidenza con questo tipo di allenamento e migliorerà la resistenza aerobica e di conseguenza anche la fatica verrà percepita sempre meno.

Rende tonici gambe e glutei

A beneficiare della camminata non è solo la salute ma anche l’estetica! Infatti, la passeggiata in montagna mette in moto molti muscoli del corpo, tra cui quelli delle gambe e glutei che risulteranno sempre più tonici. Si consiglia di utilizzare i bastoni telescopici da trekking per evitare di sottoporre le ginocchia a sforzi eccessivi e per mantenere in movimento anche i muscoli della parte anteriore del busto e quelli delle braccia.

Riduce lo stress

Molto spesso la montagna può essere d’aiuto per ridurre lo stress causato dai ritmi frenetici della città. Maggiore ossigeno ed aria pulita consentono di allontanare le tensioni e i pensieri negativi: un vero tocca sana per il nostro corpo!
Basterà immergersi nella montagna solo qualche ora al giorno per scaricare lo stress e fine giornata tutto apparirà sotto prospettive più positive

Info sull'autore

admin administrator

1 commento finora

DanielePubblicato il2:34 pm - Mar 21, 2018

comunque anche camminare in spiaggia fa bene…:)…non solo in montagna!

Lascia una risposta